Distretto tessile, il laboratorio Fashion Lab si presenta


MODENA, 24 APR. 2013 – Si chiama “Fashion Lab” ed è un laboratorio di moda che punta a trasmettere, oltre alle competenze,la voglia di fare impresa, spesso lontano dall’immaginario degli studenti prossimi all’ingresso nel mondo del lavoro. “Dall’uso al riuso” è lo slogan di quella sorta di corso professionalizzante che vuole insegnare ai ragazzi un modo sostenibile e moderno di fare impresa. Gli studenti e le studentesse dell’IPSIA “Vallauri” di Carpi hanno conosciuto, con gli esperti di Cna, gli scenari economici attuali del comparto tessile-abbigliamento: le tipologie di aziende, i meccanismi, i canali commerciali, le diverse figure professionali, le evoluzioni e le tendenze che lo stanno caratterizzando. L’analisi del progetto d’impresa verrà inoltre integrata con un progetto imprenditoriale vero e proprio, quello dell’azienda “ESSENT’IAL”, per la realizzazione di capi d’abbigliamento con materiali di riciclo: l’evoluzione e la diversificazione dell’offerta al mercato da parte di questa brillante realtà imprenditoriale saranno al centro del progetto didattico.Nella parte conclusiva del progetto, gli studenti organizzeranno una mostra dedicata agli abiti da loro realizzati presso la Sala Cervi di Palazzo Pio, alle 16, sabato 4 maggio. Accanto agli abiti ci saranno gli scatti fotografici dei fratelli Gianluca e Luciano Pergreffi, di “FOTO SILMAR”: un modo per avvicinare gli studenti al mondo della promozione e lancio dei prodotti moda e far conoscere più da vicino questa professione.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet