Decimo compleanno a Guiglia per la Reflex&Allen


Ritrovarsi leader nel mercato internazionale dell’automotive dopo soli 26 anni di attività. E’ la storia scritta dal modenese Renzo Gibellini della Reflex&Allen, scommessa nata da un garage del Windsr Park nel ’88 e divenuta oggi un vero e proprio colosso internazionale che fornisce le case produttrici di veicoli pesanti, leader nel mondo della componentistica, dalla segnaletica ai tubi idraulici, un impero da 900 dipendenti sparsi nel mondo per un fatturato da oltre 90milioni di euro l’anno. Un impero globale che ha sedi in diversi paesi: Cina, Giappone, Indianapolis, Regno Unito, India ma Gibellini ha voluto che la Reflex&Allen avesse sul territorio modenese, nel quartier generale di Guiglia, il suo quartier generale. Per festeggiare i dieci anni dello stabilimento di Guiglia la Reflex&Allen ha organizzato un grande evento a cui hanno preso parte clienti dell’azienda da tutto il mondo. L’occasione giusta per annunciare un ulteriore ampliamento della linea produttiva, che da quattro divisioni passa a cinque e l’apertura di una nuova sede, a San Paolo di Brasile.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet