De Magistris, monnezza in cambio dei complimenti della Lega


BOLOGNA, 1 GIU. 2011 – Non pochi leghisti hanno applaudito alla vittoria di Luigi De Magistris a Napoli. Ne è un esempio il sindaco di Verona Flavio Tosi che ieri sera ha dipinto il neo primo cittadino partenopeo come una persona onesta "in grado di fare piazza pulite delle incrostazioni camorriste". A proposito di pulizia, i leghisti devono ora tornare a fare i conti con un’altra macchia, a dir poco incrosta, da togliere dal capoluogo campano: la spazzatura. Il ringraziamento di De Magistris ai complimenti giunti da alcune ruote del carroccio sembra essere un pacco pieno di immondizia. L’ex magistrato ha infatti dichiarato di voler risolvere il problema con l’aiuto di alcune regioni.In Emilia-Romagna, il capogruppo in Regione della Lega Nord è già pronto alle barricate. Se dovessero arrivare i rifiuti da Napoli "la Lega Nord organizzerà un blocco stradale". Così ha annunciato il consigliere Mauro Manfredini rivolgendosi al presidente Vasco Errani.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet