Datalogic entra nel magazzino di Puma


BOLOGNA, 15 NOV. 2011 – Il Gruppo Datalogic (lettori di codici a barre, mobile computer, sistemi a tecnologia Rfid e visione), attraverso la controllata Datalogic Mobile, ha concluso un accordo con Puma, la multinazionale dell’abbigliamento sportivo, per la fornitura di palmari per la gestione del magazzino di Salisburgo, in Austria.Dedicata a servire i mercati dell’Europa dell’Est, Africa e Medio Oriente, la filiale austriaca di Puma con i suoi 500 operatori è la base logistica per il rifornimento di oltre 150 filiali, con una conseguente quantità considerevole di prodotti da movimentare nel modo più efficiente e veloce possibile.Per rispondere a queste esigenze, Puma ha deciso di utilizzare i palmari Pda Datalogic e in particolare l’Elf, progettato per soddisfare i requisiti di tutte le applicazioni tipiche della gestione del magazzino. I Pda si collegano oltre 100.000 volte al giorno con tutte le sedi della Puma per segnalare i movimenti di merce e per accedere al sistema informativo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet