Dall’Emilia l’azienda che certifica per la Cina


Contro il protezionismo dilagante Pechino concede le prime aperture: è un’azienda emiliana la prima società al mondo, non cinese, in grado di accompagnare le imprese alla certificazione CCC, il corrispettivo cinese del nostro marchio CE. Si tratta dell’Ente Certificazione Macchine, società nata nel modenese nel 1998 e ora attiva a Castello di Serravalle in provincia di Bologna, occupandosi principalmente di aziende esportatrici di ceramica, packaging e bio-medicale. La Cina, spiegano in un incontro che si è svolto a Confindustria Modena, non deve fare solo paura perché può rappresentare anche un importante sbocco commerciale, e i dati sull’export verso Pechino ne sono una prova.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet