Dalla Regione un milione in voucher formativi


REGGIO EMILIA, 12 LUG. 2011 – La Regione Emilia-Romagna ha stanziato un milione di euro in voucher destinati alla formazione. Si tratta di assegni personali, rivolti nella maggior parte dei casi a giovani laureati e resi disponibili per coprire la quota di partecipazione a corsi di alta formazione, quelli pubblicati online sul sito www.altaformazioneinrete.it.L’assegno – spiega una nota del centro servizi pmi dell’Emilia-Romagna, società di formazione e consulenza del sistema Confapi – potrà essere richiesto da tutti i residenti in regione tra i 18 e i 64 anni, disoccupati e inoccupati, in possesso di laurea (vecchio e nuovo ordinamento), occupati, persone in Cig ordinaria, straordinaria o mobilità, con almeno un diploma di scuola secondaria superiore. Le domande potranno essere inoltrate alla Regione entro le 18 del 4 agosto. "Senza opportunità nel presente – ha sottolineato Cinzia Rubertelli, presidente di centro servizi pmi – i giovani rischiano di perdere la fiducia nel futuro. Fra i principali ostacoli che devono superare vi sono la mancanza di una formazione adeguata, l’assenza di esperienza, conoscenze e risorse". Per questo il centro servizi "ha voluto ideare un’offerta dedicata ai giovani talenti per facilitarli nell’inserimento del mondo del lavoro in modo qualificato".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet