Dalla Germania per un tour “lirico”


Quattro giorni in tour tra Bologna, Modena e Parma alla scoperta dell’arte e dell’offerta lirica dell’Emilia Romagna. Saranno protagonisti, dal 22 al 25 settembre, quattro giornalisti di lingua tedesca (tre provenienti dalla Germania, uno dall’Austria).

L’iniziativa è promossa da Apt Servizi in collaborazione con l’Unione Prodotto Città d’Arte, Cultura ed Affari che prevede inoltre, nel mese di ottobre, un eductour anche per giornalisti del Regno Unito incentrato sull’offerta lirica regionale.

I reporter scrivono per il “Kurier” (il più importante quotidiano austriaco con 153.400 copie di tiratura) e per diffusi quotidiani del centro e sud della Germania: il Stuttgarter Zeitung e Stuttgarter Nachrichten di Stoccarda (850 mila copie), il Rhein-Neckar Zeitung di Francoforte sul Meno (100mila copie), il Passauer Neue Presse di Monaco di Baviera (164.200 copie).

Il gruppo arriverà all’aeroporto di Bologna nel primo pomeriggio di giovedì 22 settembre e, dopo pranzo, sarà subito coinvolto in un tour nella città, con tema Bologna città creativa Unesco per la musica, con tappe al Teatro Comunale, nelle vie dei liutai (con visita ad una bottega che produce violini) e nei luoghi del jazz cittadino. La giornata si concluderà con una cena a base di prodotti tipici bolognesi.

Nella mattinata di venerdì 23 settembre, dopo il trasferimento a Modena, il gruppo visiterà il Museo Luciano Pavarotti ed il Museo Enzo Ferrari. Dopo un breve tour nel centro storico, per ammirare il Patrimonio Unesco della città, e dopo un pranzo a base di eccellenze enogastronomiche modenesi i reporter si trasferiranno a Parma dove è prevista una passeggiata guidata nel centro storico con tappe al Teatro Farnese e al Museo Toscanini. Seguirà un’intervista a un rappresentante del Gruppo di appassionati Verdiani “Club dei 27”, quindi una cena a base di prodotti tipici parmensi.

Sabato 24 settembre il programma prevede in mattinata un tour nei luoghi Verdiani (dalla Casa natale di Giuseppe Verdi a Busseto a Villa Verdi a Villanova sull’Arda) con l’intermezzo, a Polesine Parmense, di un breve corso di cucina dedicato ai piatti più amati dal compositore e la visita alle cantine di stagionatura del Culatello di Zibello. Nel pomeriggio il gruppo di reporter farà ritorno a Parma per assistere, presso il Teatro Regio, alla prova antegenerale del “Don Carlo” di Giuseppe Verdi dedicata agli under 30 che fa parte della programmazione del “Festival Verdi”. Dopo il pernottamento a Parma, domenica 25 settembre il gruppo, prima di raggiungere l’aeroporto di Bologna per i voli di rientro in Germania e Austria, farà tappa a Fontanellato di Parma al Labirinto della Masone (che è entrato a far parte del circuito dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza) e, a Montecchio Emilia, per una visita con degustazione di un’Acetaia dove si produce Aceto Balsamico Tradizionale.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet