Da Reggio a Instanbulcon le eccellenze meccaniche


REGGIO EMILIA, 22 MAR. 2013 – È partita alla volta di Istanbul la delegazione composta da 20 imprenditori, in rappresentanza di 9 realtà aziendali di spicco del comparto meccanico regionale, dagli ingranaggi ai moto riduttori, dalla pneumatica alla componentistica elettronica, dagli strumenti di misurazione all’automazione industriale. Dal 21 al 24 Marzo la Turchia ospita una delle più rilevanti fiere di settore, la World of Industry Automation. Su una superficie di 30.000 m², che lo scorso anno ha accolto più di 75.000 visitatori, si daranno appuntamento i principali rappresentanti dell’eccellenza meccanica mondiale. L’Emilia-Romagna non poteva mancare, in pole position con il progetto “CIMET – Commercio ed innovazione nella meccanica tra Emilia-Romagna e Turchia”, sponsorizzato dalla Regione Emilia-Romagna e gestito da CNA Servizio Estero di Reggio Emilia. Da Reggio Emilia a Forlì-Cesena, sono presenti tutte le province, con rappresentanti di spicco del sistema produttivo regionale. Tra i partecipanti alla collettiva anche il Presidente di Industrie Emiliane Unite, l’Ing. Carlo Intermite: “Il valore aggiunto della missione è costituito dal metodo: presentarsi in maniera congiunta rappresentare al meglio le eccellenze del sistema Italia all’Estero, dando valore ad un approccio strutturato e grazie al prezioso supporto della Regione Emilia-Romagna e all’importante lavoro svolto da CNA Servizio Estero che si conferma ancora un volta un ufficio al servizio delle imprese, pronto ad ascoltare le loro necessità e a programmare attività mirate all’erogazione di servizi ad alto valore aggiunto”.E’ la terza volta che CNA accompagna le aziende regionali in Turchia con il fine di rafforzare i rapporti industriali e commerciali tra i due paesi. I primi risultati sono già arrivati e alcune aziende hanno già consolidato o aperto nuovi canali di scambio con questo paese in piena crescita. Allo stesso tempo la Turchia rappresenta per il vecchio continente una porta d’accesso per mercati più lontani e con cui il paese ha sviluppato rapporti privilegiati. Ecco perché CNA Servizio Estero, da un anno a questa parte, sta investendo molto nella creazione e nello sviluppo di una rete di contatti da mettere a disposizione delle imprese del territorio finalizzata alla nascita di reali opportunità di business.In parallelo alla partecipazione alla manifestazione fieristica, infatti, sono stati organizzati per i partecipanti una serie di incontri business to business con imprenditori locali volti a favorire la creazione di relazioni di natura commerciale e al consolidamento dei rapporti. Il progetto resta aperto alle aziende regionali interessate a questo mercato. CNA Servizio Estero sta infatti organizzando la partecipazione ad una collettiva di imprese alla prossima edizione della fiera WIN in programma dal 6 al 9 giugno 2013 che ha come tema principale il metal working.Per ulteriori informazioni contattare Valentina Bedogni di CNA Servizio Estero: valentina.bedogni@cnaservizioestero.it.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet