Da New York un premio per la Ferrari 458 Italia


MARANELLO (MO), 26 APR. 2011 – Una giuria formata da 66 giornalisti di 24 Paesi ha assegnato alla Ferrari 458 Italia il titolo di "World Performance Car of the Year", selezionandola da una lista iniziale di 14 vetture sportive candidate alla vittoria. Lo ha reso noto la casa di Maranello. Il premio è stato annunciato nel corso del Salone Internazionale dell’Auto di New York "e conferma il generale gradimento della berlinetta V8 da parte della stampa specializzata di tutto il mondo, come dimostrano i numerosi riconoscimenti raccolti sin qui". Con il "World Performance Car of the Year", la giuria di specialisti ha voluto sottolineare le straordinarie capacità prestazionali della 458 Italia, sia su pista che su strada, definendola "già un classico sotto tutti i punti di vista, che grazie alle sue sofisticate doti di handling al limite innalza ad un livello superiore il concetto di V8 posteriore-centrale Ferrari". Nella motivazione al premio non è mancato inoltre un elogio al "meraviglioso sound" della vettura.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet