Da Intesa Sanpaolo mutuiper i danni del maltempo


BOLOGNA, 9 FEB. 2012 – Carisbo e Cariromagna, oltre al Banco dell’Adriatico e alla Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, metteranno a disposizione finanziamenti per chi ha subito danni causati dalla neve di questi giorni. Dalla direzione regionale di Intesa Sanpaolo per Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Molise è infatti stato stanziato un plafond di 50 milioni per finanziamenti a medio lungo termine per il ripristino delle strutture danneggiate (abitazioni, negozi, uffici, laboratori artigianali, immobili ad uso produttivo) e riparazioni di danni minori ad auto, macchinari ed altro. Si potrà accedere a linee di credito in conto corrente per finanziare le spese di emergenza, della durata massima di 12 mesi, trasformabili poi eventualmente in mutui a medio termine. La banca garantisce, per questo ultimo caso, un tempo di istruttoria di massimi cinque giorni lavorativi. "Questa attenzione – ha spiegato Adriano Maestri, direttore regionale Intesa Sanpaolo per Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo e Molise – dimostra la sensibilità di un Gruppo come il nostro di reagire velocemente ai bisogni ed alle emergenze del territorio". Le domande dovranno essere presentate entro il 30 aprile.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet