Da Bper una scatola per fare girare l’economia


MODENA, 13 APR. 2012 – Gli italiani, inguaribili ottimisti, avevano percepito questa crisi come passeggera, ma vedendosi smentiti dalla triste realtà dei fatti hanno dovuto cambiare le proprie abitudini. Lo ha rivelato l’Istat sottolineando come nell’ultimo trimestre 2011 sia ripresa, nel nostro Paese, la propensione al risparmio. E se n’è inevitabilmente accorta anche la Banca Popolare dell’Emilia-Romagna, che, da sempre attenta ai bisogni del territorio e delle famiglie, ha pensato di affidare le speranze di sviluppo dell’attività commerciale e del potere di acquisto dei privati ad una scatola.L’ultimo progetto del gruppo bancario, in collaborazione con Confcommercio Imprese per l’Italia Ascom Modena, si chiama infatti Bper Promobox, e consiste nell’offerta di un pacchetto di agevolazioni e buoni sconto da spendere nei negozi di Modena che partecipano all’iniziativa. In vendita in tutte le filiali Bper della città di Modena dal 16 aprile a fine giugno, Bper Promobox costa 19 euro e 90 centesimi, ma contiene più di 100 buoni sconto per un valore complessivo di oltre 2000 euro, che i modenesi potranno spendere in diversi negozi cittadini, da quelli frequentati per la spesa di ogni giorno a quelli dove si entra per acquisti più importanti.L’obiettivo del progetto è di assumere dimensioni provinciali, ma per il momento l’iniziativa coinvolge già 151 esercizi commerciali del Comune, dagli alimentari all’abbigliamento, dagli autoservizi alle librerie. E ancora negozi di arredo, di sport, di estetica o per il tempo libero. Un network vasto ed eterogeneo che fa di Bper Promobox una novità assoluta.Promobox può rappresentare anche un’insolita idea regalo. Che visti i tempi sarà senza dubbio molto gradita.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet