Crowd funding, buone ideefinanziate dal basso


MODENA, 15 GEN. 2013 – Se hai una buona idea adesso c’è un modo per finanziarla. Tu presenta il progetto su un portale dedicato, troverai la collaborazione di Banca interprovinciale, la validazione di un comitato etico, la collaborazione di un tutor per la tua start up imprenditoriale. Il portale si chiama Com Unity e sarà operativo entro il mese di marzo. Com Unity nasce dalla collaborazione fra Banca Interprovinciale e la società Scoa, Studio consulenti associati. E’ una delle prime esperienze concrete in Italia di crowd funding: alla lettera si traduce come , in pratica è possibile presentare un progetto, pubblicarlo per raccogliere le donazioni e le risorse dal popolo del web che dimostra di credere in quell’idea.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet