Crisi, Emilia-Romagna quinta in Italia per tenuta


13 FEB. 2012 – Misurare la profondità delle lesioni lasciate dalla crisi dell’economia nei diversi territori d’Italia dal 2007 a oggi. E’ questo l’intento di un’analisi che ha preso come punti di riferimento otto aspetti quali, ad esempio, la propensione all’export, la produttività, il tasso d’occupazione, la sofferenza sui crediti. Messa a punto dal Centro Studi Sintesi e pubblicata dal Sole 24 Ore, la radiografia mostra il sorpasso della Liguria e del Trentino su altre regioni del Nord, tra cui l’Emilia-Romagna. Quinta la posizione di quest’ultima nella classifica finale in cui si sintetizza l’analisi. Una graduatoria che al primo posto vede chi si è saputo difendere meglio dai colpi della crisi e all’ultimo chi invece si è praticamente lasciato cadere al tappeto.L’articolo del Sole 24 Ore e relativa infografica si trovano qui

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet