Cremonini presenta Chef store


Chef Express, società del Gruppo Cremonini specializzata nelle attività di ristorazione in concessione, ha inaugurato nell’area di servizio di Santerno Ovest (sull’autostrada A14, tra Imola e Faenza) il nuovo market “Chef Store”, un formato fortemente innovativo che verrà gradualmente esteso in altre aree autostradali gestite da Chef Express. “L’idea centrale del nuovo concept – spiega Cristian Biasoni, Direttore generale di Chef Express, – è di creare uno spazio di sosta, non una via d’uscita con un percorso forzato, come avviene attualmente in quasi tutti i market autostradali. Ribaltando uno schema diffuso, “Chef Store” ha un’identità funzionale propria, come per le aree di caffetteria e ristorazione: un layout multipercorso dove è il cliente a decidere dove andare, all’interno di uno spazio reso attrattivo dalle zone espositive ordinate secondo un’organizzazione modulare. Riteniamo che Santerno, in una tratta autostradale che totalizza oltre 12,3 milioni di veicoli di passaggio all’anno, rappresenti un’ottima area per testare il nuovo format”. Il market si estende su una superficie di circa 155 mq e i prodotti sono distribuiti in scaffali e isole secondo cinque aree ordinate sulla base di moduli estremamente flessibili: promozioni, tecnologia e giochi, market “d’impulso”, prodotti regionali e novità del mese. Particolare enfasi è stata dedicata all’isola dei prodotti regionali, denominata “Buoni&Vicini: eccellenze gastronomiche del territorio”. Chef Express e Coldiretti hanno siglato un accordo per offrire ai viaggiatori prodotti di alta qualità del territorio circostante garantiti dal marchio Fai-Firmato Agricoltori Italiani. L’offerta per i viaggiatori è integrata anche da molti prodotti venduti in partnership con diversi marchi noti tra cui Unieuro, Giochi Preziosi e Gio’Style. Il nuovo formato di market verrà gradualmente esteso ad altre aree di servizio gestiste da Chef Express sulla rete di Autostrade per l’Italia: Feronia (A1-Roma Nord), Frascati (A1-Roma Sud), Arno Ovest (A1-Incisa), e  San Martino (A1-Parma). Ad oggi Chef Express gestisce 43 aree di ristoro sulla rete autostradale italiana e sulle strade di grande comunicazione, con 117 punti vendita a marchio Chef Express, Mokà, Mr. Panino, Gourmé, Gusto Ristorante, McDonald’s e RossoSapore. Nel 2014 Chef Express S.p.a.  ha realizzato ricavi totali consolidati per 493,6 milioni di Euro, di cui il 51,5% derivante dalle attività in concessione (stazioni, aeroporti e autostrade).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet