Cremonini, multa per insider trading a magnate brasiliano


MODENA, 17 APR. 2012 – E’ finito nel mirino della Consob il magnate brasiliano André Santos Esteves, sanzionato per insider trading dopo aver acquistato, a fine 2007, 3 milioni e 300 mila euro di azioni di Cremonini grazie alle informazioni privilegiate sull’alleanza del gruppo alimentare modenese con Jbs. Esteves aveva rapporti di natura professionale con membri della famiglia cui fa capo il colosso brasiliano delle carni, e dal giorno successivo alla consegna della bozza della lettera di intenti a Cremonini per il progetto di joint venture ha cominciato a investire a Piazza Affari. Oltre a una multa di 350 mila euro, la Commissione gli ha comminato una sanzione accessoria interdittiva con la perdita dei requisiti di onorabilità, che avrà peso se Esteves deciderà di fare nuovi affari in Italia.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet