Credem lancia il progetto di sviluppo prestiti


REGGIO EMILIA, 5 DIC. 2011 – Cinquemila nuovi clienti, oltre 300 milioni di euro di montante di prestiti, un centinaio di corner all’interno delle filiali Credem e oltre 100 agenti entro tre anni. Sono i principali obiettivi del progetto di sviluppo dei prestiti, con cessione del quinto dello stipendio o della pensione, lanciato dal gruppo Credem. Dal prossimo marzo questo tipo di prestiti sarà proposto sia dalle filiali della banca sia da una rete di professionisti specializzati che saranno all’interno delle filiali Credem in corner dedicati. Il prestito con cessione del quinto è una forma di finanziamento rivolta a dipendenti pubblici, dipendenti privati e pensionati. "Il punto di forza del progetto risiede nel modello di business che prevede un doppio canale – ha spiegato Angelo Martoni, responsabile del progetto Credem – Da un lato le filiali bancarie dedicate ai già clienti e dall’altro la rete di agenti specializzati nella cessione del quinto dello stipendio per sviluppare soprattutto l’acquisizione di specifici target di clientela. Un ulteriore elemento distintivo è rappresentato dal fatto che proporremo prodotti direttamente erogati da Credem e non da terzi".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet