Cpl, chiesta moratoria ai creditori


Ancora esclusa dalla White list, Cpl chiede ai creditori il rinvio del pagamento dei finanziamenti ottenuti. Si è svolto oggi a Bologna, nella sede nazionale di Legacoop, un incontro tra i vertici dell’azienda e la comunità finanziaria. Cpl ha confermato la volontà di continuare il processo di riorganizzazione rispettando gli interessi dei creditori coinvolti. Tuttavia, “pur in un contesto di rinnovata fiducia – si legge in una nota della cooperativa – pesa l’esclusione dalla White list. Finché resterà questa esclusione – si afferma – non sarà possibile fare valutazioni sul futuro del gruppo”. Cpl ha quindi chiesto ai propri creditori una moratoria sulle quote capitale dei finanziamenti a medio lungo termine.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet