Costruire, abitare, pensare. Cersaie è anche cultura


BOLOGNA, 20 SET. 2012 – Non solo espositori e convegni economici, ma anche tanta cultura. Grazie al programma “Costruire, abitare, pensare”, Cersaie ha in serbo dal 25 al 29 settembre una lunga serie di appuntamenti, mostre e apertivi. Un ponte tra l’ambito commerciale, in cui la fiera è nata come punto di incontro con i principali distributori e architetti del settore ceramico, e la valorizzazione del patrimonio culturale bolognese, italiano e internazionale. La lezione alla rovescia di quest’anno avrà come protagonista il designer e maestro di social-fiction Elio Caccavale, che per una volta abbandonerà la cattedra per rispondere alle domande degli oltre 600 studenti che parteciperanno all’appuntamento in programma giovedì 27 alle 10. Mentre martedì 25 alle ore 14 avverrà l’incontro tra Cini Boeri, celeberrima designer e architetto italiana, e Bruce Sterling, alfiere della fantascienza statunitense.E Cersaie punta anche ad uscire dal quartiere fieristico patrocinando Bologna Water Design, una vera propria manifestazione fuori-fiera che sotto il segno dell’acqua animerà diversi luoghi della città.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet