Cosmofarma, la farmacia al passo coi tempi


Si è aperta con l’obiettivo di superare i 31mila operatori da 54 Paesi dello scorso anno la 21/a edizione di Cosmofarma Exhibition, l’appuntamento con il mondo della farmacia alla Fiera di Bologna fino al 7 maggio. “Cosmofarma Exhibition è un appuntamento importante per le aziende e gli operatori del mondo della farmacia – dice Franco Boni, Presidente di Bologna Fiere che questa mattina ha inaugurato la manifestazione – la 21a edizione registra un aumento della superficie espositiva del 5%, un dato molto positivo visto l’andamento del settore. Cosmofarma propone un format fieristico unico, coniugando un’area espositiva di eccellenza, con la presenza delle più importanti aziende del comparto, ad un programma di convegni di alto livello scientifico”. Per la presidente di Federfarma, Annarosa Racca, “anche quest’anno i temi trattati a Cosmofarma sono di grande interesse per una farmacia che vuole essere al passo con i tempi e rafforzare il proprio ruolo di presidio sociale e sanitario sul territorio”.  Il futuro delle farmacie è fatto di App, chatbot, servizi telematici, robot e intelligenza artificiale. I ‘cervelloni’ già riordinano i magazzini di un migliaio di farmacie italiane con sofisticati sistemi automatizzati e controllano scorte e giacenze di farmaci ma presto saranno in grado di interagire con i clienti. Saranno loro la memoria della farmacia immagazzinando, su appositi clouds, dati e informazioni in grande quantità (stato di salute, malattie eventuali, consumo di farmaci e terapie, eventuali allergie, consigli di prevenzione e cura e così via). Il futuro delle farmacie è in mostra al Cosmofarma Exhibition organizzata da Bologna Fiere che, da oggi a domenica, dedica allo sviluppo in chiave hitech del settore non solo una vasta area dedicata ai macchinari futuristici ma numerosi convegni e tavole rotonde. “La trasformazione delle farmacie in chiave digitale è in corso. Oltre 2,5 miliardi di persone usano oggi le APP per scambiarsi messaggi e spendono circa il 90% del loro tempo su devices mobili, – sottolinea Roberto Valente, direttore Cosmofarma. er le gestanti e le neomamme hi-tech arriva una linea di abbigliamento super tecnologica: top, t-shirt e fascia che registrano il battito cardiaco e lo inviano allo smartphone per personalizzare la propria attività fisica. La nuova linea si chiama iMamma MumTechWB ed è stata presentata da OB Science nel corso della Cosmofarma Exhibition, fiera internazionale dedicata a farmacia e innovazione nell’healthcare che si terrà a Bologna fino a domenica.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet