Coopservice acquisisce la Metropol di Frosinone


Un’acquisizione di ramo d’azienda per consolidare la propria posizione nella leadership italiana nel settore della vigilanza privata e per allargare l’attività in aree di rilevante interesse economico e commerciale per il Gruppo Coopservice. Dall’1 novembre 2015 è diventata effettiva l’acquisizione del ramo d’azienda, relativamente alle attività di trasporto, contazione e custodia valori, della Metropol di Frosinone, società con quasi 4 milioni di fatturato, un portafoglio clienti di caratura nazionale, 44 addetti, due sedi operative nelle province di Frosinone e Latina e 20 furgoni blindati. “Questa acquisizione – dichiara Salvatore Fiorentino, direttore della linea Sicurezza e Vigilanza di Coopservice – si inserisce in un percorso strategico avviato da tempo che ha un duplice obiettivo: da una parte il consolidamento del mercato sui territori nei quali siamo direttamente presenti con i nostri Istituti di vigilanza, dall’altra l’espansione in quelle regioni economicamente importanti che offrono interessanti opportunità di sviluppo, come il Lazio”. Con questa operazione, Coopservice non solo rafforza la propria presenza sulla provincia di Latina, grazie ad una nuova sede operativa e ad una nuova sala conta, ma estende i propri servizi di vigilanza e sicurezza anche al territorio della provincia di Frosinone con una nuova sede operativa. “Ai nuovi colleghi va il nostro benvenuto e il ringraziamento per l’impegno che hanno messo per la rapida ed efficace integrazione dei servizi in questo delicato momento di transizione – aggiunge  Fiorentino –  e per avere sempre garantito la massima attenzione alle esigenze dei clienti”. “Il settore Sicurezza e Vigilanza è e resta strategico – precisa Emil Anceschi, Direttore Generale di Coopservice – Questa operazione è in linea con gli obiettivi del piano industriale triennale, che prevede l’allargamento delle aree di business e il riequilibrio dei ricavi tra le diverse linee, e conferma Coopservice tra le principali imprese italiane fornitrici di servizi di vigilanza privata”. La strategia di sviluppo intrapresa da Coopservice porta ad una previsione di fatturato della linea Sicurezza e Vigilanza per il 2016 di 140 milioni di euro (126 milioni nel 2014), con oltre 2.700 operatori (di cui più di 2.000 Guardie Particolari Giurate) sugli oltre 13.000 dipendenti complessivi della cooperativa. La linea Sicurezza e Vigilanza di Coopservice conta oltre 400 veicoli operativi (tra cui 100 furgoni blindati per il trasporto valori), 10 centrali operative e offre servizi a 61 mila clienti. Gli impianti di allarme collegati alle centrali di Coopservice sono oltre 27.000; ogni anno vengono gestiti mediamente 450 mila allarmi con un intervento ogni 5 minuti, considerando le ore di copertura del servizio. Coopservice “vigila” su 2.600 sportelli bancari e fa attività di controllo satellitare su oltre 7.000 mezzi di trasporto.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet