Cooperative, Unipeg ha un nuovo presidente


REGGIO EMILIA, 13 LUG. 2009 – La cooperativa Unipeg, leader in Italia del settore delle carni bovine fresche, da alcuni giorni ha un nuovo presidente: Fabrizio Guidetti. La decisione è stata presa dal Consiglio di Amministrazione dell’azienda secondo una logica di ricambio generazionale. Guidetti, reggiano di Leguigno, ha 47 anni ed ha sviluppato buona parte della sua attività professionale all’interno di Unipeg. Esperto di problemi agricoli, è stato prima responsabile dell’Area soci, successivamente direttore operativo per quattro anni e infine amministratore delegato nell’ultimo anno. Una scelta interna, quindi, che privilegia un dirigente giovane ma profondo conoscitore del settore. Il nuovo presidente subentra a Ildo Cigarini, entrato nell’allora Acm nel 1986, e che ha guidato per molti anni come Presidente la Cooperativa reggiana. Oggi Unipeg, dopo l’unificazione con il Macello di Pegognaga, raccoglie soci in diverse regioni italiane ed una delle realtà di riferimento a livello Europeo. Guidetti è stato anche tra i primi a frequentare il Mic, la Scuola di alta formazione promossa da Legacoop Reggio Emilia e Modena. Cigarini rimarrà in Consiglio di Amministrazione come delegato alle partecipazioni finanziarie della cooperativa.I dati di UnipegUnipeg ha chiuso l’esercizio 2008 con 272.724 capi macellati, 111.223 tonnellate vendute, e 384,9 milioni di euro di fatturato; il risultato della gestione è positivo per 480 mila euro. Unipeg conta 1.290 soci, di cui 1.172 ordinari e 118 sovventori. La cooperativa conta oggi 2 stabilimenti di produzione, circa 300 persone occupate, e offre una gamma completa di prodotti: carni in osso, disossate, carni porzionate e confezionate, carni per la trasformazione industriale.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet