Cooperative: Ccfs chiude il 2008 con un utile record di 6,3 milioni


REGGIO EMILIA, 27 MAG. 2009 – Il Ccfs, il consorzio cooperativo finanziario per lo sviluppo, riferimento nazionale di Legacoop, chiude l’esercizio 2008 con un utile di 6,3 milioni contro i 2,5 milioni del 2007. Un risultato in controtendenza rispetto al comparto finanziario che sarà annunciato venerdì ai soci nell’assemblea di Bilancio, alla quale sono annunciati Romano Prodi e Giuliano Poletti, in programma a Reggio Emilia.Il presidente Ilio Patacini ha sottolineato come "l’obiettivo rimane la sempre maggior attenzione alla quantità di finanziamenti erogati alle aziende cooperative socie (1.104 in tutta Italia con una presenza in crescita al Sud) che alla redditività". L’impiego medio 2008, in crescita del 13%, raggiunge i 973,1 milioni, confermando come, anche in un momento di delicati equilibri economici, il Ccfs abbia fornito il proprio sostegno. I finanziamenti più numerosi sono stati effettuati nei settori della cooperazione sociale e nelle energie rinnovabili. Nel 2009 il Ccfs punta a far crescere il numero di operazioni in pool con le banche. La redditività conseguita ha consentito il riconoscimento ai soci di un ristorno per complessivi euro 1,3 milioni (pari al 2% degli interessi attivi e passivi).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet