Coop Estense, utile a 9 milioni


Vendite in leggero calo, ma utile d’esercizio positivo a 9 milioni 37 mila euro, base associativa in ulteriore crescita e risultati da gestione finanziaria e da rete carburanti superiori alle attese. Sono alcuni dei tratti salienti del bilancio 2014 di Coop Estense che dopo la maratona delle 33 assemblee separate, è approdato all’assemblea generale dei delegati. A fronte di uno scenario generale di difficoltà, la cooperativa modenese ha riconfermato i capisaldi della propria politica commerciale, sicurezza, qualità e convenienza, portando l’investimento relativo a quest’ultima a 160 milioni di euro. Tra i temi affrontati nel corso dell’assemblea il progetto di fusione con Coop Consumatori Norderst e Coop Adriatica, i cui presidenti , rispettivamente Paolo Cattabiani e Adriano Turrini, hanno preso parte ai lavori. La fusione porterà alla nascita della più grande cooperativa italiana aprendo un nuovo capitolo nella storia della cooperazione emiliano romagnola.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet