Coop Estense, nuovo supermercato a Rovereto


Domenica 31 agosto inaugura il nuovo supermercato Coop di Rovereto in via Albano Modena 1, dove un tempo sorgeva il vecchio negozio, demolito a causa dei danni riportati dopo il terremoto. Oggi, a distanza di due anni da quel fatidico evento, che ha cambiato il volto della città e la vita dei suoi abitanti, apre un nuovo negozio, una struttura moderna e innovativa, che restituisce ai cittadini di Rovereto un servizio ancora migliore. L’inaugurazione si terrà nel giorno di San Luigi, patrono della città: alle 10.30 ci sarà il taglio del nastro alla presenza del Sindaco Luisa Turci e il rito della benedizione con Don Andrea. A seguire il negozio aprirà alle vendite. I festeggiamenti saranno accompagnati dalla musica dei BrAssIst, quintetto di ottoni composto da giovani musicisti dell’orchestra di fiati dell’Istituto “Vecchi-Tonelli”.
L’apertura della nuova Coop segna la chiusura della tensostruttura che la cooperativa ha allestito in via Barberi all’indomani del sisma, per garantire agli abitanti di Rovereto il servizio. La tensostruttura entrata in funzione il 10 agosto 2012 era decisamente più piccola rispetto al negozio originale, tuttavia ha rappresentato un presidio importante per i soci e i consumatori che l’hanno frequentata. La volontà di ripartire nonostante le difficoltà e ritornare a una vita normale si è concentrata in quei 200 metri quadri di negozio provvisorio, in cui hanno lavorato con dedizione otto dipendenti. L’impegno profuso in questi anni si riconferma oggi con l’apertura del nuovo negozio, una struttura all’avanguardia che sorge propria là dove un anno fa c’erano solo vuoto e macerie. A simbolo di questa rinascita e dell’impegno della cooperativa per questo territorio, davanti al nuovo supermercato è stato piantato un albero, un carpino nato nel 2012 a Rovereto.
Il nuovo negozio presenta caratteristiche decisamene innovative: è realizzato interamente in legno, un materiale ecocompatibile e all’avanguardia, che garantisce ottime prestazioni in termini di isolamento termico e di risposta alle scosse telluriche. Si tratta quindi di una realtà d’eccellenza, è infatti l’unico punto vendita di Coop Estense con simili caratteristiche, già anticipate nel negozio di Carpi Sigo­nio ma qui espresse pienamente. La struttura in legno, 400 metri quadrati di area di vendita, è caratterizzata dal tetto a capanna con falde rivestite in zinco-titanio, sulla cui superficie sono incastonati i solar tu­be, punti d’ingresso della luce esterna che permettono di illuminare il negozio con la luce naturale del sole. Un negozio quindi a basso impatto ambientale, che riduce i consumi e rispetta gli standard energetici più avanzati, come attestato dalla certificazione energetica in classe A.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet