Coop costruzioni, accordo per cassa integrazione


Oggi 3 agosto 2015 al ministero del Lavoro a Roma si è raggiunto un accordo fra le Organizzazioni sindacali e Coop costruzioni. L’accordo prevede un periodo di cigs per crisi della durata di 12 mesi. Inoltre, punto sicuramente di rilievo dell’intesa, al termine dei 12 mesi di cigs le parti si sono impegnate ad incontrarsi al fine di valutare il possibile ricorso ad ulteriori ammortizzatori sociali di tipo conservativo del posto di lavoro, affiancato dalla mobilità con l’unico criterio della volontarietà.
Altro punto rilevante è il fatto che l’azienda anticiperà ai lavoratori, alle normali scadenze mensili, l’importo di integrazione salariale. La Fillea-Cgil di Bologna considera questo accordo un risultato positivo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet