Coop Adriatica sostiene il diritto allo studio


BOLOGNA, 24 FEB. 2012 – Centomila euro per sostenere il diritto allo studio, grazie a un fondo istituito da Coop Adriatica. In una nota si legge che nelle quattro regioni in cui la Cooperativa opera – Emilia-Romagna, Veneto, Marche e Abruzzo – la raccolta punti sulla spesa ha permesso di raccogliere complessivamente 100.000 euro per il fondo scuola, che i soci potranno alimentare anche con la raccolta punti del 2012. Alla Regione Emilia-Romagna sono stati destinati 30.000 euro, raccolti grazie ai soci che hanno scelto di destinare quanto accumulato con il catalogo punti.La somma donata va ad integrare il sostegno per la fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo delle scuole secondarie di primo e secondo grado assegnato dallo Stato ai ragazzi appartenenti alle famiglie con un reddito Isee fino a 10.632 euro. Nel 2012, la Cooperativa stima di trasferire risparmi per 1.800.000 euro a 70.000 famiglie, confermando lo sconto del 15% per i soci e del 10% per tutti i consumatori sui libri di testo per le superiori e per l’università, oltre a prezzi ridotti su cartoleria e prodotti per la scuola.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet