Contro il caro bollette l’efficienza energetica


Energia sempre più cara nell’Italia che a stento reagisce alla crisi: in molti casi le tariffe sono le più alte dal dopoguerra, soprattutto per quanto riguarda luce e gas, nonostante le nuove opportunità generate dal mercato libero. Se ne parla in Camera di Commercio, nel convegno pubblico organizzato da Federconsumatori per passare al setaccio dati numerici che preoccupano. L’energia costa tanto, anche a causa delle imposte che gravano su di essa: la tassa sulla tassa dell’energia elettrica è fra i temi principali del confronto che ha visto protagonista anche l’Autorità su Energia Elettrica e Gas, oltre alle aziende multiutility del territorio.

 

In un panorama comunque ricco di nuove opportunità, nel quale è la buona informazione dell’utente a fare la differenza, rimangono ancora tanti i contenziosi e i reclami, in costante aumento da quando si è aperta l’era del mercato libero. Un fatto fisiologico, commenta Bortoni, che tuttavia sottolinea anche l’importanza di fare riferimento ai tanti servizi messi a disposizione dagli enti di tutela.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet