Consulenza alle imprese, nasce “Bolognimpresa 4.0”


Operano nel settore manifatturiero, prevalentemente meccanico, hanno una media di 20 dipendenti e hanno investito tra gli 80mila e i 3 milioni di euro: è questo il profilo delle piccole e medie imprese che si sono rivolte alla CNA per avviare un processo di digitalizzazione nell’ambito del piano nazionale Impresa 4.0. Sono in tutto un centinaio, di queste il 60% ha già intrapreso il percorso verso la digitalizzazione della produzione e proprio grazie a Bolognimpresa 4.0 si prepara a tenere il passo della quarta rivoluzione industriale.

 

 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet