Consorzio agrario reggiano, sciopero per il rinnovo


REGGIO EMILIA, 28 GEN. 2013 – “Non esiste nessun margine economico, pur minimo, per rinnovare il contratto scaduto lo scorso 31 maggio 2012”: questa la dichiarazione dell’associazione datoriale Assocap nell’ultimo incontro di trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro dei dipendenti dei Consorzi Agrari. Le organizzazioni sindacali Flai Cgil, Fai Cisl, Sinalcap e le Rappresentanze sindacali aziendali hanno proclamato una mobilitazione nella giornata di oggi, lunedì 28 gennaio, che ha interessato una sessantina di addetti del Consorzio Agrario reggiano (sedi a Reggio Emilia e Castelnovo Sotto) con presidio in mattinata davanti alla sede di via F.lli Manfredi.L’adesione allo sciopero è stata superiore al 90%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet