Conoscere nuove regole Russia e Brasile


Russia e Brasile, due mercati strategici per i costruttori di macchinari italiani, hanno recentemente adottato nuove regole tecniche obbligatorie per l’importazione di macchinari. Per questo Acimac (Associazione Costruttori Italiani Macchine per Ceramica) e Ucima (Unione Costruttori Italiani Macchine per il Confezionamento e l’Imballaggio) hanno organizzato per Mercoledì 11 Febbraio 2015 alle ore 9.00 presso la propria sede di Villa Marchetti (via Fossa Buracchione, 84 – Baggiovara, Modena) una Open Day di presentazione del nuovo quadro normativo. In Brasile la nuova normativa di legge NR 12 prevede delle prescrizioni tecniche che in certi casi vanno perfino oltre gli standard europei. In Russia (compreso Kazakistan e Bielorussia), invece, la definitiva perdita di validità dal marzo 2015 dei certificati GOST vigenti imporrà a tutte le macchine esportate nel nuovo spazio doganale comune costituito da questi 3 paesi la marcatura EAC, che attesta la conformità della macchina ai nuovi Regolamenti Tecnici. L’incontro sarà suddiviso in due parti: la mattinata sarà dedicata interamente all’approfondimento di queste nuove legislazioni, mentre nel pomeriggio sono previsti incontri personalizzati con gli esperti per approfondire le casistiche aziendali. Nell’occasione saranno presentati anche i nuovi servizi di certificazione per Brasile e Russia messi a disposizione delle imprese da ACIMAC e UCIMA. La giornata è a partecipazione gratuita e aperta a tutte le aziende costruttrici di macchine, previa iscrizione da effettuarsi alla Segreteria Organizzativa

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet