Confindustria, il punto sull’export


Numeri positivi per l’industria in Emilia-Romagna. I dati parlano di un pil regionale che oscilla fra l’1,8 ed il 2 per cento, numeri superiori all’andamento nazionale che spiegano perché la nostra regione potrebbe avere sempre più il ruolo di locomotiva per il Paese intero. Ancora una volta a trainare i numeri è l’export.

Intervista a Pietro Ferrari, presidente Confindustria Emilia-Romagna

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet