Confindustria Modena e Inps, firmata intesa


Siglato un protocollo d’intesa che prevede tra l’altro l’attivazione di una casella di posta elettronica dedicata alle aziende associate e la possibilità di convocare tavoli tecnici periodici per dare risposta ai casi più complessi. Semplificare l’accesso delle aziende ai servizi previdenziali e diffondere le migliori prassi operative con l’ausilio delle tecnologie informatiche: è questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato dal presidente di Confindustria Modena Valter Caiumi e dal direttore provinciale dell’Inps Francesco Cimino. In particolare, l’Inps provinciale si impegna all’attivazione di una casella di posta elettronica certificata verso cui le aziende associate a Confindustria Modena sottoporranno quesiti normativi e casi pilota. La formulazione delle risposte avverrà entro sette giorni lavorativi.

 

 

Per i casi più complessi è prevista anche l’attivazione di tavoli tecnici periodici che di norma saranno convocati entro 15 giorni dalla richiesta dell’incontro. “Con la firma di questo protocollo», ha dichiarato il presidente di Confindustria Modena Valter Caiumi, «vogliamo migliorare il dialogo tra il mondo delle aziende e l’istituto previdenziale. Insieme abbiamo pensato di dare un segnale importante sul fronte delle nuove tecnologie dotandoci di uno strumento veloce e al passo con i tempi come la posta elettronica certificata. Le aziende, come il mondo economico nel suo complesso, hanno assolutamente bisogno della semplificazione e dello snellimento delle procedure amministrative: per noi l’accordo è un primo ma necessario passo che va proprio in questa direzione”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet