Confindustria Emilia, Boccia plaude a Vacchi


Saper essere e fare sistema, è questo il piccolo capolavoro creato con la fusione delle associazioni industriali di Bologna, Modena e Ferrara che il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia ha voluto sottolineare in chiusura della prima Assemblea Generale di Confindustria Emilia dalla sua nascita. Il palco scelto è quello di Farete, la due giorni dedicata alle imprese alla Fiera di Bologna. Un’assemblea aperta dal presidente di Confindustria Emilia Alberto Vacchi che ha messo i giovani al centro della sua prima relazione e della quarta rivoluzione industriale. Dare spazio alle nuove generazioni e alla formazione è l’unica via di sviluppo, uno sviluppo possibile in questa fase di ripresa che deve essere consolidata attraverso una politica economica che tenga conto sì dell’industria 4.0, ma anche della società 5.0, come l’ha definita Boccia, che cambia a una velocità esponenziale.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet