Confindustria Ceramica, Borelli presidente designato


SASSUOLO (MO), 14 MAG. 2013 – Il Consiglio Direttivo di Confindustria Ceramica ha approvato all’unanimità la designazione di Vittorio Borelli alla presidenza dell’Associazione per il biennio giugno 2013 – maggio 2015. Sul suo nome è emerso un chiaro orientamento in quasi due mesi di ampia consultazione della base associativa, come riferito dalla commissione di Designazione, composta da Alfonso Panzani e Alessandro Scopetti. La designazione di Borelli verrà proposta all’Assemblea in programma il prossimo 11 giugno a Sassuolo. Fino ad allora rimarrà alla guida il presidente uscente Franco Manfredini, per il cui operato è emerso un particolare plauso durante i colloqui e che resterà a capo della Federazione Ceramica e Laterizio fino al rinnovo degli organi statutari.Vittorio Borelli, 42 anni, si è laureato nel 1995 in Scienze Politiche con indirizzo storico – politico presso l’Università degli Studi di Bologna e, dopo uno stage a Chicago (USA) presso l’American International, azienda attiva nella commercializzazione di prodotti ceramici, è entrato nell’aprile del 1996 in Fincibec spa con il ruolo di area manager per i mercati d’oltremare. Dal 2000 ha ricoperto l’incarico di Direttore Generale del marchio Century e dal 2008 è Amministratore Delegato di Fincibec spa. Vittorio Borelli vanta un lungo curriculum associativo che lo vede membro della Commissione Attività Promozionali e Fiere dal 1999, di cui ne diventa Presidente nel 2007. Dal giugno 2005 fino a maggio 2011 è membro del Consiglio Direttivo di Confindustria Ceramica. Fincibec Group, realtà industriale attiva nel campo della ceramica fondata 50 anni fa, opera in tre stabilimenti nel distretto di Sassuolo con una capacità produttiva di 10 milioni di metri quadrati e 500 dipendenti. Particolare attenzione è stata data nel tempo alle certificazioni di qualità (Uni En Iso 9001) ed agli aspetti ambientali, quali la certificazione ANAB – ICEA e quella relativa all’uso del ‘40% di materiali di reciclo’. Tre sono i brand commerciali – Monocibec, Century e Naxos – con cui Fincibec opera a favore di 3.000 clienti nel mondo. “Desidero innanzitutto ringraziare i colleghi per la fiducia che mi hanno dimostrato nel designarmi alla guida dell’Associazione – afferma il Presidente Designato Vittorio Borelli –. Il fare le cose assieme, all’interno di una Associazione rappresentativa e coesa, è il modo migliore per affrontare la difficile situazione: per questo motivo, auspico il più grande coinvolgimento di tutte le aziende associate”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet