Confindustria, Bighinati leader dei Giovani Imprenditori


Claudio Bighinati è il nuovo presidente dei Giovani imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna per il triennio 2014-2017. Entra anche, in qualità di vicepresidente, nel Comitato di presidenza di Confindustria regionale guidato da Maurizio Marchesini. Bighinati, 39 anni, è vicepresidente con delega al marketing e allo sviluppo di progetti editoriali e digitali di Publivideo 2, società di comunicazione facente parte del gruppo televisivo di famiglia composto dalle emittenti Telesanterno, Telecentro-Odeon, Telestense. La società, con sede principale a Bologna e sede secondaria a Ferrara, partendo dalla tradizionale attivià di concessionaria pubblicitaria delle emittenti del gruppo, negli ultimi anni ha diversificato i propri ambiti di know-how e operatività trasformandosi in un’azienda di comunicazione e produzione di contenuti televisivi, multimediali e digitali.

Entrato nel gruppo Giovani imprenditori di Ferrara nel 2002 e in quello di Bologna nel 2004, li ha guidati a Ferrara dal 2009 al 2013 ed è stato vicepresidente regionale dal 2011 al 2014. “L’Emilia-Romagna – ha detto Bighinati come si legge in una nota – è una regione di grande rilievo per peso economico nel nostro Paese, fortemente produttiva e con grande vocazione all’export. Le sfide che ci aspettano sono tante e siamo di fronte ad un vero e proprio passaggio epocale. Dobbiamo essere coscienti del ruolo fondamentale che spetta specialmente a noi giovani per il futuro di questo Paese. Noi rappresentiamo l’entusiasmo, il cambiamento, la forza propulsiva del nuovo, la capacità di innovare”. Bighinati succede a Giorgia Iasoni, imprenditrice di Reggio Emilia, che guidava i Giovani imprenditori di Confindustria dal 2011, e ad un breve periodo di transizione sotto la guida dell’imprenditrice parmense Giusy Sassi.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet