Confcooperative, confermato Daniele Passini


Sarà ancora Daniele Passini a guidare la Confcooperative di Bologna, che lo ha confermato presidente all’unanimità durante l’Assemblea al Palazzo dei Congressi, alla presenza dei delegati delle 200 imprese cooperative associate. Un appuntamento importante, che all’elezione degli organi sociali ha abbinato la celebrazione del 70/o anniversario dell’organizzazione, nata all’inizio della ricostruzione del Paese. Un lungo percorso di crescita e sviluppo che ha portato Confcooperative a rappresentare oggi, nell’area metropolitana bolognese, oltre 200 imprese con un valore della produzione di quasi 4 miliardi di euro, 15.500 addetti e più di 70.000 soci (comprese le Banche di Credito Cooperativo presenti sul territorio). Alla guida dell’Associazione dall’inizio del 2013, quando l’allora presidente Luigi Marino è stato eletto al Senato, Passini resterà in carica per il prossimo quadriennio.

 

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet