Confartigianato Emilia Romagna conferma Granelli


A Bologna l’Assemblea Congressuale di Confartigianato Emilia Romagna ha confermato la fiducia nel Presidente uscente Marco Granelli, nuovamente eletto alla guida dell’associazione per i prossimi quattro anni. “E’ un onore continuare a rappresentare le esigenze di artigiani e piccole e medie imprese anche nel prossimo quadriennio – commenta con gioia Marco Granelli – è la dimostrazione che quanto fatto nel mio primo mandato è andato nella giusta direzione ed è uno stimolo a fare ancora meglio. Proprio in questa assemblea abbiamo avuto modo di fare il punto della situazione e molto resta da fare per sostenere un comparto, quello artigiano e delle Pmi, che ha risentito pesantemente delle difficili congiunture economiche degli ultimi anni. I sette anni di recessione hanno reso ancora più difficile rimanere sul mercato a causa il calo degli ordini e del fatturato legati alla contrazione della domanda interna e alla quota ancora debole di propensione all’export. Il quadro generale si è poi aggravato, specie nel manifatturiero, per le numerose imprese di sub-fornitura colpite dalla crisi di medie e grandi aziende, per le difficoltà di accesso al credito, per i costi dell’energia, la pressione fiscale, i tempi di pagamento e la burocrazia”.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet