Confagricoltura, nato coordinamento imprese familiari


Costituito a Bologna il Coordinamento delle Imprese Agricole Familiari di Confagricoltura Emilia-Romagna. E’ quanto si legge in una nota, la stessa associazione secondo cui “circa il 60% delle aziende associate a Confagricoltura è oggi a conduzione familiare”. Di fatto, spiega la neo-coordinatrice regionale Danila Massaroli, ravennate e produttrice di cereali, erba medica e
mais, “queste realtà sono un pilastro della nostra agricoltura, la spinta propulsiva verso la modernizzazione e l’innovazione che passa inevitabilmente dallo sviluppo sul territorio di reti
di impresa e aggregazioni. Sono altresì garanzia primaria del benessere alimentare ed ambientale di tutti i cittadini”. Il coordinamento, viene sottolineato, punta a “fare squadra e
accrescere la dimensione aziendale, anche attraverso corsi di formazione mirati. La nuova realtà, aggiunge Massaroli, “avanzerà proposte e idee; farà sintesi delle peculiarità che contraddistinguono l’economia agricola regionale. Sarà inoltre di supporto alle
aziende agricole familiari fornendo un aggiornamento costante e continuo sulle vigenti normative nazionali ed europee nonché – conclude – sulle opportunità messe in campo per tale tipologia d’azienda”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet