Concordato, boom di richieste a Modena


E’ boom di richieste di concordato a Modena. Nel primo semestre di quest’anno, rispetto allo stesso periodo del 2012, c’è stato un aumento addirittura del 150% di imprenditori che hanno chiesto di attivare le procedure per accordarsi con i creditori ed evitare così il fallimento. Mentre nel trimestre tra aprile e giugno si sale fino al 350%. Percentuali che vanno ben oltre il doppio rispetto al 66% della media nazionale (dove però appena il 15% delle richieste viene accolto). Dati che secondo la Cna di Modena, mettono in evidenza l’abuso di questo strumento nella nostra provincia. Il rischio dunque è che si vada a tutelare maggiormente i debitori anziché i creditori creando una distorsione nel mercato locale a causa degli effetti sui rispettivi fornitori. Un allarme che arriva dagli stessi imprenditori.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet