Con Expert System avanza l’Artificial Intelligence


Prosegue la strategia di sviluppo di Expert System e si consolida il posizionamento della tecnologia Cogito nel mercato dell’Artificial Intelligence, attraverso la verticalizzazione dell’offerta in settori ad alto potenziale. La società, quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, ha presentato oggi un’offerta di prodotti dedicati al mondo delle assicurazioni, che consolida le soluzioni adottate negli ultimi anni da clienti come Zurich Insurance Group, Lloyd’s of London e Generali. Siamo in un momento decisivo per i processi di digital transformation che stanno guidando i percorsi di innovazione del mercato assicurativo. La competitività aziendale si gioca su nuovi livelli di efficienza, puntando non solo sulla qualità dell’offerta ma anche alla riduzione dei costi, alla semplificazione della compliance e al confronto tempestivo con clienti sempre più esigenti. Non a caso, al centro della trasformazione digitale dell’Insurance si trovano due dei processi più rilevanti del settore basati sul trattamento di grandi volumi di dati, contenenti informazioni ad alto rischio e non strutturate: la gestione delle richieste di rimborso e la sottoscrizione di polizze e contratti.
Per attuare l’automazione dei processi, Expert System ha sviluppato un’offerta interamente basata sull’applicazione dell’intelligenza artificiale alla RPA, Robotic Process Automation, con cui spesso non è possibile automatizzare processi complessi e ricchi di informazioni. Grazie ai vantaggi legati all’accuratezza dell’analisi e della comprensione testuale che contraddistinguono la tecnologia cognitiva Cogito, Expert System supporta in modo efficace le principali attività delle assicurazioni, garantendo un rapido ROI, facilità di integrazione e tempi di implementazione ridotti e prevedibili.
In particolare, l’offerta di Expert System si basa sull’implementazione di due nuovi prodotti:Cogito for Claims, per la gestione delle richieste di rimborso: grazie al riconoscimento automatico dei documenti (modulo di richiesta, relazione medica, fattura, atto di citazione, ecc.), con Cogito è possibile identificare informazioni rilevanti, confrontare richieste e limiti delle coperture assicurative ed avere suggerimenti utili per le valutazioni finali. L’automazione dell’intero processo consente di ridurre i tempi operativi, migliorare i servizi di assistenza ai clienti e intercettare tempestivamente eventuali segnali di frode.
Cogito for Underwriting, per la sottoscrizione dei contratti: sulla base dei dati indicati dal cliente e del profilo di rischio, Cogito propone la stima della copertura assicurativa e altri elementi per completare un preventivo o redigere un contratto. Grazie all’automazione del processo, è possibile gestire con maggior rapidità e accuratezza la contrattualistica – dalla sottoscrizione di contratti all’analisi di compliance di polizze fino alla valutazione del grado di rischio. “Oggi presentiamo al mercato un’offerta per l’Insurance di assoluto standing mondiale”, ha dichiarato Pamela Negosanti, Global VP of Insurance di Expert System. “Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto ma soprattutto dei risultati ottenuti a fianco di alcune delle più importanti realtà del mondo assicurativo. In un momento in cui si sente parlare spesso in modo confuso di intelligenza artificiale, noi confermiamo il nostro focus su concretezza e innovazione, estendendo le funzionalità uniche delle nostre soluzioni per accelerare l’adozione dell’Artificial Intelligence da parte delle assicurazioni”.

 

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet