Comunic/Azione: i nuovi strumenti per informare


BOLOGNA, 22 GEN. 2013 – Dare valore alle idee e alla creatività mostrando il nuovo scenario e i nuovi strumenti da adottare per intraprendere le migliori azioni di comunicazione in un mondo dove le nuove tecnologie hanno cambiato il modo di raccontare, informare ed influenzare.E’ questo l’obiettivo che si propone CNA organizzando “Comunic/Azione – Comunicare oggi fra narrazioni e nuove tecnologie”, giovedì 24 gennaio; un evento attraverso il quale aggiornare le aziende che operano nel settore della comunicazione, ma più in generale, per informare tutte le imprese che oggi, in un momento difficile, possono sfruttare tutti gli strumenti per rimanere competitive trovando modalità innovative per stare sul mercato. Secondo alcuni importanti studi, le piccole imprese attive on-line, hanno registrato negli ultimi tre anni un aumento dell’occupazione ed un incremento annuo del fatturato pari all’1,2% (contro il -2,4% di quelle imprese che possiedono solo un sito ma non fanno attività di marketing on-line o vendita in rete ed il -4,5% delle imprese “offline”). Le nuove tecnologie e la digitalizzazione in particolare hanno cambiato non solo il mondo dell’impresa ma anche il modo di comunicare, sono tantissime le nuove opportunità da cogliere, vere occasioni di sopravvivenza e sviluppo per le piccole e medie imprese.“L’iniziativa svilupperà – come spiega Fausto Bigliardi, Presidente CNA Comunicazione e Terziario Avanzato Emilia Romagna – l’importanza della rete e delle nuove tecnologie nei cambiamenti dei sistemi di comunicazione ( i dati parlano di 164,2 milioni di persone che a livello mondiale utilizzeranno i social network nel 2013, con un incremento del 4,1% rispetto al 2012), ma anche il mondo delle narrazioni, sempre più utilizzate per creare veri e propri universi valoriali”.Nel corso del convegno, si parlerà di netnografia e comunicazione non convenzionale, di social media marketing, dell’attività di branding e delle trasformazioni avvenute nell’ambito del mobile e dell’editoria con l’avvento delle nuove tecnologie, nonché delle possibilità offerte dalle web tv e non ultimo del racconto come strumento di comunicazione. Gli ospiti saranno illustri: da Carlo Lucarelli ad Alex Giordano.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet