Commesse da 45 milioni in est Europa per Drillmec


CESENA, 19 AGO. 2011 – Una commessa complessiva da 45 milioni di euro. Se l’è aggiudicata Drillmec, la divisione del gruppo Trevi, per la fornitura di cinque impianti di perforazione petrolifera, idraulici e convenzionali, in Paesi dell’Est Europeo e Russia. Gli impianti – si legge in una nota del gruppo cesenate – saranno utilizzati prevalentemente del segmento di business relativo allo Shale Gas. Le società acquirenti – conclude la nota della società quotata a Piazza Affari – hanno scelto gli impianti della Drillmec "dopo una dettagliatissima analisi di mercato".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet