Comitato territoriale Banco San Geminiano e San Prospero


Si rinnova con quattro nuovi membri il Comitato Territoriale di consultazione e credito del Banco S.Geminiano e S.Prospero: si tratta dei modenesi Giovanni Arletti, Gianlauro Morselli, Emilio Mussini e Claudio Reggiani. Le nomine sono state deliberate dal Consiglio di amministrazione del Banco Popolare. Giovanni Arletti, presidente del gruppo Chimar SpA, specializzato nella produzione di imballaggi industriali e servizi di logistica integrata, con sede a Limidi di Soliera (MO). E’ stato vice presidente di Confindustria Modena dal 2004 al 2012. Gianlauro Morselli, presidente di Emiliana Serbatoi Srl di Campogalliano (MO) specializzata in sistemi di rifornimento, stoccaggio e trasporto di carburante. Emilio Mussini, presidente di Panariagroup-Industrie Ceramiche SpA di Fiorano Modenese (MO), carica che ricopre dal 2009, e della Commissione Attività promozionali fiere di Confindustria Ceramica, dove negli anni ha ricoperto diversi ruoli. Infine Claudio Reggiani, socio e legale rappresentante di A.C.R. di Reggianini Albertino SpA, azienda di Mirandola (MO), impegnata nell’erogazione di servizi in materia di ecologia, costruzioni, montaggi meccanici e forniture di calcestruzzo preconfezionato. Nel corso della stessa seduta, sono stati confermati altri due componenti il cui mandato era giunto a scadenza, Emer Borsari e Giorgio Ferrari. Il Comitato risulta quindi così composto: Giovanni Arletti, Gianlauro Morselli, Emilio Mussini, Claudio Reggiani, Emer Borsari, Giorgio Ferrari, Amedeo Faenza, Silvio Pederzoli, Silvano Soragni, Ferdinando Tazioli e il presidente Gian Carlo Vezzalini che è stato riconfermato dal Comitato nella sua carica particolare anche per l’esercizio in corso. Il Comitato Territoriale di consultazione e credito BSGSP opera dal giugno 2012 ed è stato istituito dal Consiglio di amministrazione del Banco Popolare con l’obbiettivo di salvaguardare e rappresentare le istanze specifiche e le caratteristiche socio economiche del territorio di riferimento grazie alla collaborazione di personalità provenienti dal mondo imprenditoriale e associativo. «Il lavoro portato avanti dal Comitato Territoriale, insieme all’attività svolta dalla Fondazione di Culto BSGSP, ha raggiunto importanti risultati grazie alla sempre più stretta cooperazione che ha visto questi organismi collaborare al meglio, ciascuno secondo le proprie prerogative, con la Direzione Territoriale ad esclusivo vantaggio del territorio» ha commentato Stefano Bolis, direttore territoriale del Banco S.Geminiano e S.Prospero.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet