Comer, successo al Sima di Parigi


Con 1.740 espositori e 238.848 ingressi (di cui il 23% di provenienza internazionale), un’affluenza simile all’edizione precedente, si è concluso il Salone internazionale per l’agricoltura SIMA – SIMAGENA 2015, che si è svolto presso il quartiere espositivo di Paris-Nord Villepinte dal 22 al 26 febbraio scorsi. La manifestazione parigina è stata inaugurata da Stéphane Le Foll, ministro francese: durante questa visita ufficiale, sono stati definiti gli accordi che permetteranno l’organizzazione del SIMA in Tailandia, nel settembre 2015 e in Algeria, nel maggio 2016. Secondo la direttrice del SIMA – SIMAGENA, Martine Dégremont, il tema della 76° edizione Innovation first è stato ripreso da un grande numero di espositori che hanno presentato le ultime novità: 600 i nuovi prodotti presentati. Comer Industries ha partecipato al salone francese in una nuova posizione nel Pad. 4, con uno stand ispirato ai colori istituzionali di grande impatto visivo, dove ha esposto in anteprima il sistema Centriplus, che migliora l’efficienza dei freni in bagno d’olio nei ponti differenziali per macchine agricole semoventi, premiato con la menzione speciale al concorso SIMA Innovation Awards; la scatola ingranaggi ad assi paralleli D-732 a due velocità con cambio facilitato e attuatore elettrico a due posizioni, che garantisce un funzionamento più semplice e sicuro della macchina pailleuse durante le fasi di lavoro; il gruppo d’ingresso T-290 HD adatto a trasmissioni per barre falcianti fino a 5 metri di larghezza di taglio. Con una cerimonia dedicata ai propri clienti, collaboratori e alla stampa, Comer Industries ha celebrato sullo stand il 30° anniversario della filiale francese Comer Industries Sarl, fondata a Torcy (Marne la Vallée) nel 1985.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet