Comec, un anno di cassa a Ciano D’Enza


REGGIO EMILIA, 8 AGO. 2012 – Sottoscritto nella sede della provincia di Reggio Emilia, nei giorni scorsi, l’accordo per un anno di cassa integrazione straordinaria a favore della Comec, società del settore macchinari per verniciatura di Ciano d’Enza di Canossa, nel Reggiano.L’intesa – sottoscritta dalla Provincia, dal legale rappresentante della società assistito dalla Confartigianato Lapam di Sassuolo, dalla Rsu aziendale e dalla Fiom-Cgil di Reggio Emilia – riguarda 20 lavoratori e completa l’accordo-quadro sindacale sottoscritto tra azienda e Fiom-Cgil che ha permesso l’affitto di ramo d’azienda dalla ditta consentendo così la ripartenza dell’attività produttiva."L’augurio della Provincia di Reggio Emilia – sottolinea in una nota il vicepresidente, Pierluigi Saccardi – è che questa azienda riesca in tempi brevi a creare prospettive positive rispetto all’attività produttiva e a dare un futuro sereno ai lavoratori che hanno creduto in questo progetto".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet