Coccinelle è coreana, ultimato il passaggio di proprietà


SALA BAGANZA (PR), 7 MAR. 2012 – E-Land Europe ha perfezionato oggi l’acquisizione del 100% del capitale sociale di Coccinelle, l’azienda italiana leader nella produzione di borse, scarpe e accessori nel segmento del “lusso accessibile”. A partire da oggi, il pacchetto azionario dell’Azienda passa interamente al Gruppo coreano che negli ultimi anni ha consolidato la sua presenza sul mercato europeo attraverso l’acquisizione di importanti marchi del settore abbigliamento e calzature. Alla guida di Coccinelle, E-Land ha voluto Angelo Mazzieri, l’imprenditore che negli ultimi quindici anni ha portato avanti con grande determinazione il processo di crescita e di affermazione del marchio sui mercati internazionali. “Ho accettato volentieri di restare come Amministratore Delegato – spiega Angelo Mazzieri – perché credo in Coccinelle e nel suo progetto di crescita e perché intendo garantire continuità al programma di sviluppo avviato negli ultimi anni. Ritengo E-Land il partner ideale per una crescita veloce e consolidata. Con Angelo Mazzieri alla guida dell’Azienda in qualità di Amministratore Delgato, E-Land è pronta ad implementare il piano industriale di sviluppo di Coccinelle che prevede consistenti investimenti sia nella struttura sia per lo sviluppo retail sui principali mercati mondiali.Dopo la recente riorganizzazione del reparto stile, retail e commerciale, il nuovo azionista intende infatti investire per consolidare ed espandere ulteriormente la propria presenza sul mercato europeo (in particolare in Paesi come l’Italia, la Germania e la Russia), ma anche e soprattutto nei mercati asiatici quali Cina e Corea. Nel 2011 Coccinelle, che distribuisce i propri prodotti per il 64% sul mercato italiano; per il 27% in Europa; per il 7% in Asia e per il 2% nel resto del mondo, ha registrato un fatturato consolidato di circa 52 milioni di Euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet