Cna Next e gli Antifragili


Storie di persone comuni e delle loro imprese straordinarie. Sono stati i giovani imprenditori i protagonisti dell’appuntamento di Cna Next intitolato Gli Antifragili, una giornata di confronto al teatro Farnese di Parma tra chi si affaccia sul mondo del lavoro in questo periodo di crisi e di difficoltà. Ma lo fa con le idee giuste, con la voglia di innovare e rinnovarsi, con la volontà di contrapporsi al clima di sfiducia generale.

Sono tanti i giovani che anche in Emilia Romagna hanno saputo cogliere le opportunità di un momento di incertezza trasformandola in occasioni di successo. Andrea Cattabriga, per esempio, è di Modena ed è il cofondatore di Slow/d, che vuole mettere in comunicazione il mondo del progetto e quello dell’artigianato. Che in nome della sharing economy punta a far entrare il design anche dentro le piccole imprese.

Maria Lamanna, invece, è di Parma e dopo 5 anni passati in Sudafrica ora si occupa della progettazione e distribuzione di borse di lusso per un marchio che porta il suo nome.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet