Cna: “Ci vuole elenco dei Maestri artigiani”


Un elenco regionale dei Maestri Artigiani e delle Botteghe Scuola a cui i giovani possano rivolgersi ed essere accolti per la formazione in Bottega. “Orafi, fabbri, sarti: sono solo alcune delle figure artigiane oggi sempre più necessarie ma per la cui creazione e crescita professionale è necessario un percorso formativo qualificato che sfoci in un lavoro per la vita”, e per questo Cna Artistico & Tradizionale Emilia Romagna e il suo Presidente regionale Pierluigi Prata chiedono alla Regione l’istituzione di un Registro dei Maestri Artigiani e delle cosiddette Botteghe Scuola  e, contestualmente, una semplificazione amministrativa che incentivi gli artigiani a trasferire il loro prezioso mestiere alle nuove generazioni. Cna Emilia Romagna dunque chiederà alla Regione Emilia-Romagna di dimostrare fattivamente l’interesse  verso il settore artistico e tradizionale che è in grado di stimolare sempre nuova autoimprenditorialità  dando la  possibilità di lavorare esprimendo una creatività ormai riconosciuta non solo nella nostra regione ma in tutto il mondo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet