Cmc rimborsa 300 milioni di bond


Cmc rimborsa in anticipo 300 milioni di bond con l’emissione di nuove obbligazioni. Lo ha deliberato il cda di Cooperativa Muratori & Cementisti (Cmc) di Ravenna ha approvato il rifinanziamento e il rimborso delle obbligazioni senior non garantite di ammontare pari a 300 milioni di euro con cedola del 7,500% e scadenza nel 2021, emesse in data 18 luglio 2014, mediante e condizionatamente al completamento dell’offerta da parte di Cmc di nuove obbligazioni senior non garantite, per un ammontare pari a 325 milioni di euro, con scadenza prevista nel 2023. Lo comunica Cmc in una nota.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet