Cloud, imprese europee insieme per crescere


BOLOGNA, 13 DIC. 2012 – Non si può combattere la crisi senza investire sulla competitività. Tanto più che le piccole e medie imprese devono rincorrere sia per quanto concerne l’innovazione, sia nella competizione sui mercati esteri. E’ per ridurre questo gap che Cna Emilia Romagna dà il via a un progetto lungo due anni che punta sulla cooperazione transnazionale per rinforzare i sistemi produttivi locali. Si chiama Cloud, e coinvolge 10 paesi dell’Europa sud-orientale con cui verranno creati progetti comuni e particolarmente attenti all’introduzione e applicazione delle tecnologie ICT, information and communication technology.Grecia, Romania, Austria, Bulgaria, Ungheria, Slovenia, Serbia, Bosnia-Erzegovina, Albania, e naturalmente Italia. Per ciascun Paese verranno individuati due sistemi produttivi locali e su questi saranno sviluppate attività di ricerca. In Emilia-Romagna ci si concentrerà sul legno-arredo, in costante flessione fino al meno 2 per cento registrato nel primo semestre 2012, e sul turismo, in crisi dal punto di vista dei consumi e della promozione. Cloud vuole favorire rapporti più stretti tra le imprese di questi settori, ma non solo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet